OPERE PUBBLICHE

Student Hotel conquista ancora Firenze

Un nuovo centro per la condivisione di esperienze e di idee innovative nascerà nel centro di Firenze, in zona Belfiore.

Paola Savina

16 SETTEMBRE 2019
edilizia, innovazione, studenti, turismo, città e firenze

In Olanda ha già preso il largo nel 2012 e da quando è arrivata in Italia, la sua espansione è diventata inarrestabile: le soluzioni di The Student Hotel si possono trovare ad oggi a Firenze, Bologna e Roma.

La giovane e dinamica start-up olandese opera nel settore dell'hospitality e aveva scelto Firenze come scenario per l'apertura della sua prima struttura nel paese tricolore, nel 2017.

Firenze non è solo la terza città italiana per densità demografica di studenti, ma anche uno dei principali poli di attrazione turistica nel nostro paese. Queste sono le principali motivazioni che hanno condotto un'altra volta verso la selezione del capoluogo toscano, come zona ospitante per la nuova “accoglienza ibrida” di Belfiore.

Charlie MacGregor, TSH founder and CEO, dichiara infatti: “La splendida città di Firenze è una calamita per la comunità di studenti internazionali, clientela di riferimento di TSH. La popolarità della città crea un’enorme richiesta di alloggi vicino al centro. Il complesso che progettiamo a Belfiore è uno dei più grandi della città e il secondo per il nostro gruppo a Firenze”.

The Student Hotel realizza progetti di ricettività alberghiera innovativa, una formula “ibrida” appunto, dedicata non soltanto agli studenti, ma anche ai turisti italiani e internazionali.

Se è vero che l'unione fa la forza, creare una comunità trans-generazionale e trans-culturale di studenti, imprenditori, turisti, giovani startupper che condividono lo stesso spazio di co-working e co-living è sicuramente uno stimolo giusto per la collaborazione, la condivisione delle idee e per alimentare il network.

L'hotel diventa un luogo di incontro tra giovani universitari, che possono risiedere nella struttura per un massimo di due anni, backpackers che passano da Firenze, professionisti e imprenditori.

Agli ospiti si garantisce, oltre alla permanenza in una stanza nel centro storico di Firenze, un'esperienza unica e a tutto tondo: incontrare gente proveniente da tutto il mondo, sentirsi parte di una community internazionale con l'opportunità di beneficiare del network che naturalmente si instaura.

 

Tutte le curiosità su The Student Hotel a Belfiore

 

Con il permesso urbanistico ottenuto dal comune di Firenze per realizzare il nuovo hotel in zona Belfiore, la società TSH annuncia che i lavori di costruzione inizieranno il prossimo anno e che l'inaugurazione delle strutture è prevista per settembre 2022.

Cosa si potrà esplorare all'interno del complesso, con il quale salgono a 375 milioni di euro gli investimenti di The Student Hotel nel mercato italiano? Gli 82mila mq di area ospiteranno un vero e proprio villaggio. Oltre alle 550 stanze di hotel, sorgeranno anche 3.000 mp di uffici destinati al co-working con il brand Collab di TSH dotati di sale riunione e per conferenze, un supermercato di 1.500 mq, un parcheggio da 600 posti e un ristorante interno, The Common Restaurant.

I servizi della comunità saranno per definizione a disposizione di tutti coloro che risiedono temporaneamente nella struttura, che potranno usufruire inoltre di palestra, piscina da 50 metri, negozi, parrucchiere, sala prove per band musicali e officina per riparazione bici. Altri 1.300 mq di spazio saranno destinati a negozi e locali di ristorazione da affittare.

Infine, il vero e proprio cuore pulsante del luogo, il fulcro del “creativity hub” sarà la corte interna, una tradizionale “piazza italiana”, aperta alla città, che sarà l'arena di eventi culturali, conferenze e musica.

 

 

t

o

p