DIGITALE

Formazione online per la gestione di cantieri 4.0

Una piattaforma free per migliorare gli skill di chi opera in edilizia direttamente sul campo.

Redazione CIVILTA' di CANTIERE

26 MAGGIO 2017

Da oggi l’edilizia ha un nuovo strumento a disposizione per migliorare le competenze di chi lavora in cantiere in materia di sostenibilità ed efficienza energetica. Alla base c’è la progettazione, certo. Ma anche chi opera in cantiere oggi deve essere preparato a comprendere ed applicare norme e processi legati al costruire sostenibile.

Il Formedil, insieme a ANCE e a CNA, con il supporto di due prestigiose Università Politecnico di Torino e Federico II di Napoli, ha sviluppato una piattaforma FAD (formazione a distanza) legata al progetto europeo I-TOWN - Italian Training qualificatiOn Workforce in buildiNg - promosso nell'ambito del programma comunitario BUILD UP SKILLS Pillar II, con l'obiettivo di sviluppare programmi di formazione per la qualificazione di operatori edili, impiantisti termoidraulici, impiantisti elettrici e elettronici, carpentieri nei settori dell'efficienza energetica e della sostenibilità in edilizia. Si tratta di un programma che prevede la creazione di materiali didattici specifici utilizzabili dai formatori e dagli operatori del settore e messi a disposizione all’interno di una piattaforma e-learning attraverso un catalogo modulare articolato in tre distinte aree. 


FORMAZIONE DI BASE

• Contenuti culturali: i principali concetti e aspetti innovativi che stanno permeando il settore delle costruzioni in tema di efficienza energetica e sostenibilità, al fine di delineare il quadro culturale e normativo di riferimento. 


FORMAZIONE DI PROCESSO

• Contenuti tecnici: approfondimenti specifici su procedure, tecnologie e prodotti emergenti sul mercato, al fine di delineare le potenzialità di innovazione rispetto alla prassi costruttiva corrente. 


FORMAZIONE DI PRODOTTO

• Contenuti professionali: competenze connesse all'utilizzo di materiali innovativi, tecnologie, sistemi costruttivi specifici in determinate operazioni costruttive ritenute strategiche per l'efficienza energetica e la costruzione sostenibile. 


Oltre l'e-learning, dove sono riposti materiali per la gestione delle azioni formative, il progetto I-Town suggerisce una metodologia di apprendimento attiva atta a coinvolgere i partecipanti in esercitazioni di gruppo su casi di studio, in workshop con aziende del settore e in test di auto-apprendimento (fruibili direttamente on line).

Al termine di ciascun modulo sarà inoltre possibile procedere a vere e proprie simulazioni sul campo, in cantiere e in laboratorio formativo presso le scuole edili presenti su tutto il territorio nazionale. 

Oltre al miglioramento delle capacità tecniche,  il progetto I-Town  ritiene centrale la  formazione dei formatori attraverso lo sviluppo di contenuti trasversali: competenze connesse con le abilità formative e comunicative, la gestione  e organizzazione delle azioni formative, la gestione delle risorse, il problem solving, la preparazione dei materiali di supporto all’apprendimento, le tecniche di comunicazione e valutazione dell’apprendimento. La FAD è aperta alla fruizione di tutti.


Per informazioni: 

http://www.bus-itown.eu/e-learning

per accedere alla FAD: 

http://i-town.labelacademy.com   

 

Thumb qr code i town mimosa

t

o

p